Indebito Inps: non va restituito - Risarcimenti & Rimborsi
logo-risarcimenti&rimborsi

    3518551851

    info@risarcimentierimborsi.it

    Facebook

    Instagram

    Via Sorda Samperi, 27
    Modica (RG)
    P.Iva 05539390871
    Copyright 2019 Risarcimenti & Rimborsi.
    All Rights Reserved.

    Indebito Inps: illegittima la restituzione delle somme

    L’Indebito INPS va definito come qualsiasi erogazione di prestazioni o benefici previdenziali che è stata erroneamente concessa o mantenuta, in contrasto con le disposizioni normative vigenti o a seguito di errori amministrativi. Dal punto di vista legale, l’Indebito INPS può derivare da varie cause, tra cui errori nell’attribuzione delle pensioni, omissioni nell’aggiornamento delle informazioni dei beneficiari, o dichiarazioni mendaci da parte degli stessi.

     

    NOI ANNULLIAMO IL TUO DEBITO

    SCOPRI COME GUARDANDO IL VIDEO

     

    QUANDO LE SOMME RICEVUTE NON VANNO RESTITUITE?

     

    Recentemente, la Corte di Cassazione ha espresso una posizione chiara in merito all’Indebito INPS, adottando un approccio che mira alla tutela degli invalidi. Secondo la pronuncia della Cassazione, le somme erogate dall’INPS agli invalidi non devono essere restituite, in quanto hanno natura alimentare.

    Questa posizione si basa sul principio che le prestazioni assistenziali erogate agli invalidi hanno lo scopo di garantire loro un sostentamento dignitoso e adeguato alle loro necessità, e quindi non possono essere considerate alla stregua di un indebito da recuperare.

    Tuttavia, vi è un’eccezione a questa regola: nel caso in cui sia dimostrato il dolo da parte dell’invalido civile, ovvero un comportamento fraudolento volto ad ottenere indebitamente le prestazioni assistenziali, allora sussiste l’obbligo di restituire le somme percepite in modo illegittimo.

    È importante sottolineare che questa posizione della Cassazione mira a bilanciare la tutela degli invalidi con la necessità di prevenire eventuali abusi o frodi nel sistema previdenziale. In tal senso, viene riconosciuto il diritto degli invalidi a ricevere le prestazioni assistenziali che loro spettano, ma allo stesso tempo viene stabilito che il dolo è una condotta inaccettabile che richiede una sanzione.

    In conclusione, la posizione della Cassazione sull’Indebito INPS rappresenta un importante punto di riferimento nel contesto giuridico, poiché cerca di conciliare la tutela dei diritti degli invalidi con la necessità di garantire l’integrità del sistema previdenziale e la prevenzione delle frodi.

    COSA FARÀ PER TE RISARCIMENTI & RIMBORSI

     

    Perché Sceglierci:

    1. Esperienza Legale: Il nostro team legale è esperto nelle procedure di cancellazione dell’indebito INPS. Abbiamo una profonda comprensione delle leggi e delle normative in vigore, garantendo un supporto legale solido e affidabile.
    2. Affidabilità Comprovata: Abbiamo assistito con successo numerosi clienti nel perseguire i loro diritti retributivi. La nostra esperienza ci consente di affrontare ogni caso con la massima competenza e dedizione.
    3. Approccio Personalizzato: Ogni caso è unico, e trattiamo ogni docente con attenzione personalizzata. Analizziamo attentamente la tua situazione, offrendo consulenze e strategie mirate per massimizzare le tue probabilità di successo.
    4. Trasparenza e Onestà: In ogni fase del processo, garantiamo trasparenza e onestà. Comprenderai chiaramente le tue opzioni, i costi associati e le aspettative realistiche.

    Il Nostro Processo:

    1. Consultazione Iniziale: Cominciamo con una consultazione gratuita per comprendere i dettagli del tuo caso. Questo ci consente di valutare la solidità del tuo ricorso e offrirti consigli chiari.
    2. Ricerca e Analisi: Il nostro team legale condurrà una ricerca approfondita sulla tua situazione, identificando le leggi pertinenti e le precedenti decisioni giuridiche rilevanti per il tuo caso.
    3. Pianificazione Strategica: Sviluppiamo una strategia legale mirata alle tue esigenze specifiche. Ti forniremo tutte le informazioni necessarie per prendere decisioni informate.
    4. Presentazione del Ricorso: Con il tuo consenso, procediamo con la presentazione del ricorso per la Retribuzione Professionale dei Docenti, garantendo precisione e completezza nella documentazione.
    5. Rappresentanza Legale: In caso di udienze o negoziati, il nostro team sarà al tuo fianco, garantendo una rappresentanza legale competente e assertiva.

     

    Come Iniziare:

     

    Compila il form qui sotto per richiedere una consultazione. Sarai contattato dal nostro team entro breve tempo per discutere della tua situazione e iniziare il processo per il tuo ricorso alla cancellazione dell’indebito INPS.

    OTTIENI LA CANCELLAZIONE
    DELL’INDEBITO